A Winter Garden

Il titolo non c’entra un cappero con il post, ma siccome è il nome di un cd natalizio di Loreena McKennitt (inchino) su cui ultimamente mi sto impallando ho deciso di scriverlo in onore della divina (inchino).
Comunque… ciao a tutti i miei cari lettori, avete visto che ho cambiato di nuovo lo sfondo del blog? Non vedevo l’ora di metterlo, mi dà un’idea di calore e di tutte le cose coccolose di questo periodo dell’anno, che secondo me è il più bello. E’ dicembre, non sentite anche voi l’avvicinarsi di un’atmosfera frizzante e avvolgente? No…? Sì vabbè lo so che penserete che devo smettere di drogarmi, ma non vi preoccupate, in genere già dal pomeriggio del 25 dicembre ricomincio a deprimermi e torno la stronza acida di sempre. Tuttavia al momento mi sento molto gaia e festosa nonostante ultimamente alcune cose della mia vita mi stanno facendo smadonnare di brutto, ma beh, ora non mi va granché di sfogarmi perché è iniziato dicembre ed è bellissimo, dunque abbasso i tristi pensieri e gioiamo (avete ragione, devo smettere di drogarmi)!
Un anno fa in questo momento mi stavo cagando addosso dalla paura perché quella sera poi ho debuttato nel teatro della mia città, ma quanto mi sono divertita poi… dopo sono partita per Kromberg e ancora tanta musica, canzoni e risate… aaaaaaahh, magari tutti i mesi fossero come è stato dicembre 2006, sono stata troppo bene! Adesso invece mi sto dannando perché quest’anno non c’è proprio nulla, nessuna manifestazione in cui esibirmi, e non sapete la voglia che ho di salire su un palco, sigh… sapete, un mio grande sogno è sempre stato quello di fare le carole di Natale per strada, come nell’800 inglese che stavano tutti a fare i coretti mentre nevicava, ma loro se ne fregavano e cantavano ugualmente le canzoncine natalizie… poi dopo prendevano freddo e si ammalavano di polmonite, e se ci scappava il morto qualche scrittore ne poteva trarre spunto per scrivere una scena commovente e inserirla nel libro che stava scrivendo. Invece qua da noi non si fa niente di queste cose, uffa… io "voglio cantare, sempre cantare", come dice Laura Pausini sulla cover di "Io Canto".
A proposito di questo (ma avete notato ultimamente quanto sono brava a collegare gli argomenti? E manco me li preparo prima, mi autocongratulo A bocca aperta) venerdì ho preso il cd/dvd del live di San Siro, come vi avevo già accennato. Le canzoni sono stra-ritoccate, ma non importa perchè lo fanno tutti… ho visto il backstage e come avevo previsto mi sono emozionata tanto, è stata un’esperienza unica e rivivere quei momenti mi ha fatto salire un groppo in gola…. tutta quella gente, la pioggia, l’eccitazione… cose veramente indescrivibili. E allora ho pensato… ma che vita che faccio… ho tre miliardi di problemi e purtroppo prevalgono, però d’altronde vivere e fare queste cose è veramente impagabile. La magia di un concerto, peripezie assurde in viaggi assurdi assieme a compagni di viaggio altrettanto assurdi con cui magari si litiga anche, ma è sempre un’esperienza da collezionare e da raccontare. Come si può vivere senza tutto ciò?
Nonostante questi difficili anni di rancori coi miei per fortuna ne ho fatte tante, e sono proprio contenta perché imponendomi e ribellandomi a loro ho scoperto poi di non avere grossissimi rimpianti. La gioventù non ci sarà per sempre e finché posso io vivo di emozioni, e ne vado fiera Sorriso.
E visto che non mi faccio mancare nulla vi dico anche che ieri sera ho fatto la speaker a Radio Erre come ospite, invitata gentilmente dalla cara Ester.
 

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Io e Ester durante la puntata Sorriso 

Che figata, mi sono proprio divertita un sacco! Non vedo l’ora di rifarlo, è bellissimo sparare cazzate alla radio! Poi quando ci prendi confidenza è pure più bello! A bocca aperta

Beh ma ora vado che ho finito gli sproloqui, perciò vi saluto!
Ciao da Lil’John!

Annunci

Informazioni su Arianth

Sono un'antropologa arrabbiata.
Questa voce è stata pubblicata in Myself. Contrassegna il permalink.

5 risposte a A Winter Garden

  1. alice ha detto:

    mmmmh.. io ti direi di smettere di drogarti ma di cominciare una cura di Litio (<—stabilizzatore dell’umore) perchè a volte mi fai paura ç.ç
    -Alice.

  2. Andrea ha detto:

    Dove posso trovare la registrazione della puntata?

  3. Monia ha detto:

    sei stata bravissima in radioooooo!
    Se hai la registrazione passala anche a me!

  4. Francesca ha detto:

    Dove posso trovare la registrazione della puntata? (perchè devo copiare sempre quello che dice Dandy XD??!)

  5. Sarah ha detto:

    eheh lo sai…di sicuro se tu fossi qua in america con me avresti realizzato uno dei tuoi sogni…
    c’e’ il coro della scuola…e quella non e’ un’attivita pomeridiana….e’ una vera e propria lezione…stesso valore di letterautra e cose varie….beh…qualke sera fa c’e’ stato il concerto del coro…e la settimana scorsa sono andati in giro a cantare le canzoni natalizie di fronte le case della gente….penso k sia fantastico…io non ci sono andata xk non sono piu nel coro…ma i miei amici k ci stanno dentro di brutto XD mi hanno detto k si sono divertiti un sacco…
    qui il natale e’ supersentito…altro k italia….
    e comunque per rispondere alla tua domanda….
    si…gli americani ti kiudono il telefono in faccia…come nei film….
    e non puoi capire quanto mi fanno girare le palle.
     
    un bacione
    a presto ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...